Cadmio, quali Rischi per la Salute?
Il caso Imane deve far riflettere!
  • Benefit: Our products are delivered immediately
  • Feature: Explain the benefit of your products
  • Icon: Change the icons in the settings
Scritto da GIULIANA DE ROSA
PUBBLICATO: 11:39, 26 Ottobre 2018 | AGGIORNATO: 13:31, 16 Novembre 2018
La cronaca di questi giorni ci racconta della disgrazie della modella marocchina, nota a tutti per le famose serate "Bunga Bunga", dell'ex presidente del Consiglio Berlusconi.

Qualunque verità verrà fuori sarà comunque una sconfitta, vista la morte di una giovane donna.

Quello di cui voglio parlare oggi è quella che sembra la causa della morte, ovvero avvelenamento da cadmio e antimonio.

Due sostanze, che sfortunatamente per noi sono "presenti" nella dieta quotidiana di tutti noi.

Il cadmio è un metallo pesante che ingeriamo, regolarmente, con il cibo.

Viene assorbito solo in piccola parte dal nostro corpo, dove viene trattenuto anche per decine di anni da reni e fegato, non costituendo a livelli normali alcun problema per la salute.

Lo spiega il sito dell'Humanitas

Il cadmio è considerato un contaminante del cibo, come altri metalli, ad esempio arsenico e piombo

La sua presenza nel cibo dipende essenzialmente dalla contaminazione dell’aria, delle acque e del terreno. 
Cosa succede se ne ingeriamo troppo 
Le conseguenze possono essere molto gravil’accumulo di questo metallo nel tempo può portare a molti problemi. 

I primi organi a risentirne sono i reni. 

A lungo andare si può andare incontro anche a insufficienza renale

L’esposizione ad alte dosi aumenta il rischio di sviluppare il cancro al seno, alla vescica, all’endometrio e ai polmoni.
A questo punto abbiamo voluto indagare sul funzionamento di Piperina e Curcuma.
Small Call to Action Headline
Articoli
Le proprietà del sale rosa
Principi di Riflessologia
Principi di Fitoterapia
Powered By ClickFunnels.com